Chiave spezzata nella serratura: come estrarla

Stai tornando a casa tranquillo. La vita è sicuramente dura e noiosa talvolta, ma lì nel tuo nido domestico tutto è come vuoi tu, tutto è sotto controllo e nulla potrebbe andare mai storto. Ti avvicini alla tua porta di casa, che hai scelto con tanto amore qualche anno addietro, infili la chiave e uno strano suono metallico ti risvegli dai tuoi sogni di una buona cena e un attimo di relax. Abbassi il tuo sguardo sulla toppa e noti che la chiave si è spezzata.

Dalla serratura vedi il moncherino della chiave uscire appena, mentre a te resta il pezzo che solitamente usi per impugnarla. Qui sicuramente i meno esperti e avvezzi a questo tipo di problemi potrebbero farsi prendere dal panico, disperarsi e cercare soluzioni ben poco raccomandabili. In questo articolo però vogliamo fornirti qualche modo pratico e veloce per risolvere questo problema, ma vedremo anche come molte di queste soluzioni siano da evitare assolutamente e ricorrere solo all’aiuto di un fabbro professionista che possa fornire servizi di riparazione serrature o sblocco serrature nella tua area specifica.

Metodi fai da te

Una chiave spezzata non è sicuramente una cosa bella o una cosa che tutti noi vogliamo trovarci di fronte quando torniamo a casa o in nessun altro contesto. Tuttavia può capitare che, grazie a un po’ di fortuna, sia possibile estrarre la chiave anche da soli. Questa evenienza si verifica nel caso in cui la chiave si sia spezzata in modo tale da far fuoriuscire un pezzo sufficiente ad essere afferrato con le dita o anche con una piccola pinza. Se questo fosse il tuo caso, allora armati di pazienza e precisione.

Cerca innanzitutto di avere una presa salda e immobile su quella piccola porzione di chiave a tua disposizione, per aiutarti puoi appunto usare una pizza che ti può fornire una pressione maggiore in un’area ridotta come quella della tua chiave spezzata nella serratura. Una volta agganciata la chiave però ti rimane la parte più importante del lavoro, ovvero estrarre la chiave. Se sei fortunato questa si trova già nella posizione perfetta per essere estratta, dunque ti rimarrà solo da tirarla fuori verso di te.

Altre volte però capita che la chiave si trovi in una posizione per cui non può essere estratta. In questo caso dovrai andare a ruotare la chiave nel senso opportuno per poi rimuoverla. Questo movimento è complicato da eseguire su un pezzo così ridotto di chiave, ma con un po’ di pazienza sarà possibile effettuarlo.

Perché rivolgersi sempre a un professionista

Quello appena descritto è fondamentalmente l’uncico modo sicuro per estrarre una chiave se non sia è un professionista. Se infatti provassimo a tentare altri modi, magari con ganci e grimaldelli, in realtà rischiamo semplicemente di compromettere ancora di più la situazione della nostra serratura.

Facendo così non solo complichiamo il lavoro del fabbro professionista a Pisa che poi dovrà aiutarci, ma rischiamo anche di farne notevolmente salire il prezzo per l’intervento in emergenza che andremo a richiedere.

Hai bisogno di un pronto intervento?

I nostri tecnici sono disponibili H24


I nostri servizi

Chiave di casa smarrita: ecco cosa fare

Ogni quanto dovresti cambiare la serratura della tua casa

Da chi far installare un defender

Fabbro per Apertura Giudiziaria

Chiave spezzata nella serratura: come estrarla

Come Cambiare la combinazione di una serratura elettronica

Cosa fare quando si inclina o si spezza una tapparella

Come riuscire a riparare la corda della serranda


Fabbro Pisa è un servizio offerto da esperti del settore delle riparazioni porte blindate
Pronto intervento 24 ore.
IMPRESA INDIVIDUALE SU Attività’ fabbro intervento 24 ore

DOMENICO MINUNNI
Partita IVA: 02195560970

Email: domyminunni@gmail.com

Tel: 327 6508132