Come aprire la portiera della macchina

Può capitare a chiunque di dimenticare le chiavi della macchina all’interno dell’abitacolo: se le chiavi rimangono all’interno per troppo tempo, però, è possibile che le porte si blocchino automaticamente, a causa del sistema di sicurezza dell’automobile o a causa del suo sistema di allarme.

La cosa migliore, in questi casi, sarebbe avere con sé un secondo mazzo di chiavi della macchina: se non se ne dispone, però, la situazione può diventare più difficile di quanto in realtà non sia e bisogna assolutamente trovare un modo semplice e veloce di aprire la portiera della macchina. Il primo che viene in mente, probabilmente, è quello di rompere il finestrino, riuscendo così a rientrare nell’abitacolo aprendo la portiera dall’interno: questo metodo, però, è molto pericoloso, in quanto si rischierebbe di ferirsi con i pezzi di vetro del finestrino; inoltre, questo metodo prevede anche la successiva sostituzione del finestrino e, quindi, anche un bel dispendio di denaro, per non parlare di eventuali danni che si potrebbero verificare all’interno o all’esterno dell’automobile.

Nel prossimo paragrafo, vedremo insieme come aprire la portiera della macchina, cercando di creare meno danni possibili all’automobile e a se stessi.

I diversi metodi per aprire la portiera della macchina

Esistono tre metodi per aprire la portiera della macchina e per evitare di danneggiare l’esterno o l’interno dell’automobile. Vediamoli insieme.

Il primo metodo prevede l’utilizzo di alcuni strumenti, cioè un cuneo e un bastoncino in metallo: il cuneo andrà inserito nello spazio tra il montante e la portiera, all’interno del quale dovrà passare il bastoncino in metallo, tramite cui si potrà far scattare il pulsante della chiusura/apertura porte. Potrebbe essere necessario più di un tentativo, ma questo metodo è funzionante e permetterà di rientrare in possesso delle chiavi della macchina.

Il secondo metodo riguarda le macchine che hanno un sistema manuale di apertura e di chiusura: questo metodo è molto simile a quello visto in precedenza, con la differenza che, in questo caso, non va schiacciato nessun pulsante; in questo caso, bisogna riuscire a sollevare il pomello di chiusura che si trova all’interno della macchina.

Il terzo metodo consiste nell’apertura serrature attraverso il cavo di emergenza: questo cavo si trova, solitamente, nella parte superiore del bagagliaio e, quindi, funziona solamente nel caso in cui il bagagliaio non sia bloccato. Tirare questo cavo permette al sedile posteriore di cadere in avanti e, di conseguenza, permette di accedere all’interno dell’abitacolo. Una volta dentro, sarà possibile aprire manualmente e dall’interno tutte le portiere.

A chi rivolgersi per aprire la portiera della macchina

Visti i diversi metodi per aprire la portiera della macchina, rimane solamente un ultimo consiglio da dare a chiunque si trovi nella condizione di non riuscire a rientrare all’interno della propria automobile: rivolgersi ad un fabbro Pisa, magari esperto nei vari servizi di apertura porte Pisa, compresa l’apertura della portiera della macchina. Scegliere di rivolgersi ad un tecnico del settore è un’ottima scelta per ottenere un risultato rapido ed efficace, senza rischiare di farsi male e di danneggiare l’automobile.

Hai bisogno di un pronto intervento?

I nostri tecnici sono disponibili H24


I nostri servizi

Cosa è un apriporta

I problemi più comuni delle serrande

I vantaggi di una serratura con impronte digitali

Ogni quanto dovresti cambiare la serratura della tua casa

Manutenzione ordinaria alla serratura: come deve essere fatta

Come Cambiare la combinazione di una serratura elettronica

Chiave di casa smarrita: ecco cosa fare

Cosa fare quando un infisso si rompe


Fabbro Pisa è un servizio offerto da esperti del settore delle riparazioni porte blindate
Pronto intervento 24 ore.
IMPRESA INDIVIDUALE SU Attività’ fabbro intervento 24 ore

DOMENICO MINUNNI
Partita IVA: 02195560970

Email: domyminunni@gmail.com

Tel: 327 6508132